CAPIRE IL CONCETTO DI DD PRIMA DI DIFFONDERLO

 di dino caliman   CAPIRE IL CONCETTO DI DD PRIMA DI DIFFONDERLO

Gli Italiani, dopo aver abbandonato il tipo di educazione a cui erano stati abituati dal fascismo-non tutte le cose fatte erano sbagliate- hanno assaporato la libertà del sistema democratico sino a diventare un tipo di società dove la sintesi espressa da DUMONT è : Permettere il libero gioco degli individui. Colpa di un sistema di rappresentanza dove i partiti giustificavano tutto facendo leva sulle ideologie-non tengono conto dell’elemento umano- per di più non prevedendo alternative come ben espresso da Accademia della libertà, unico dove i poteri forti potevano fare il loro gioco, far disperdere fior di energie agli individui in contrasto tra loro facendo perdere il vero senso dei loro interessi umani.
L’alternativa della DD appare una soluzione razionale anche in una società-o più- allargata a molteplici esperienze culturali. Questo è il vero sottostante che potrà permettere il cambiamento sociale, eliminando svariate e costose sovrastrutture create con la scusa di raggiungere un’identità globale. Ora il problema è far capire questo concetto. E’ un problema squisitamente di comunicazione/vendita, proponendo il servizio A a chiunque, egli sarà portato a considerarlo nei confronti di tutti gli altri da lui conosciuti. Se l’offerta consiste tra dover scegliere tra A e B – avendo lo stesso sottostante ma con piccole diversità comportamentali- l’attenzione su questo primo piano manda in lontananza tutte le altre offerte politiche. Lasciando da parte questa considerazione pratica di comunicazione, parliamo di una grande istituzione, la chiesa cattolica, si dice che quando hanno proposto l’inglobamento di Francesco d’Assisi, il Papa lo ha trovato logico visto il seguito di persone che si identificava in quel comportamento. Chiaramente a quel tempo non esisteva la infotelematica ed avevano bisogno di creare una struttura oltre a molti simboli anche concreti lasciatici come opere d’arte. Questo ha fatto scuola per molte organizzazioni Statali sulla pelle di molti sudditi, poi l’entropia umana si è svelata con le scoperte e realizzazioni della scienza. Ora non ci rimane che classificare i valori di ogniuno nei vari ns attributi di competenze, tanti numeri dopo la virgola che sappiamo possibile aggiungere dopo ogni ns singolo UNO, questa classificazione alle basi dei gruppi sui territori genererà tante statistiche oggettive e trasparenti-per chi ha tempo di interessarsi e capire chi è lontano quanto è ritenuto valido per quella incombenza-. Se qualcuno ha una soluzione migliore lo scriva ed io la farò mia. Sembra una soluzione non umana, eppure dobbiamo prevenire chi pensa di usare ben altre tecnologie per poterci controllare, ed è ben lieto di darci l’illusione di poter esercitare il libero gioco degli individui, in tal guisa coloro che hanno approfittato di alcune situazioni sono ricattabili al momento opportuno. Se non abbiamo il coraggio di apparire nudi-solo per le ns capacità intellettuali e sperimentate nelle arti e mestieri- saremo costretti a questo politichese che ci costringe come dannati a perdere tempo vitale. ps A Milano hanno iniziato dei corsi sulle tecniche di Bhom, utili alle comunicazioni ed ai rapporti interpersonali per poter rafforzare le ns coesioni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...