PREGHIERA LAICA PER LE BANCHE Ovvero, la nuova porcata sulle BCC

Vorrei aggiungere un verso al Padre Nostro, ora che lo stanno novellando sull’induzione in tentazione: “e fai che i politici di ogni colore appena si occupano di banche muoiano tra atroci dolori e sommersi dalle proprie feci”.

Il nuovo intervento sulle BCC sta rischiando di far diventare le ignobili leggiucole fatte da Padoan&C. meri esercizi da bambini (ahimè con la famosa pucchiacca in mano).

Non mi dilungo, perché su Linkedin troverete di tutto e di più come sintesi della rassegna stampa.

Mi limito a osservare poche cose.

  1. fare eccezioni, ad esempio sulla valutazione dei titoli in portafoglio (IFRS9 SI/NO) suona anticostituzionale anche a un ignorante di diritto pubblico come me. Perché le piccole (peggio se solo BCC) possono presentare un bilancio imbellettato e le altre no?

  2. Perché fare si che le migliori possano andare da sole e le peggiori devono essere costrette dai fatti a entrare in uno dei due gruppi? Questo non ha un senso né in tema di solidarietà (che è cosa che aborro) né rispetto alla sana necessità che muoia chi non sa lavorare. Vogliamo forse vendere ancora qualche scampolo all’estero?

  3. Ma, sopratutto, se questo deve essere il prezzo per toglierci dalle palle Renzi, che si tiene ChiantiBanca, e magari si sotterrano anche magagne di ogni verso e colore da non far vedere all’SSM, che diavolo, fatelo meglio!!!

Naturalmente, questo vale anche per le due grandi popolari nel limbo e vale per altre forze politiche.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...