NON C’E’ PEGGIOR SORDO DI CHI NON VUOL SENTIRE

di torquato cardilli NON C’E’ PEGGIOR SORDO DI CHI NON VUOL SENTIRE Elias Canetti definisce benissimo la sordità dei politici che odono solo gli applausi, che ascoltano solo la propria voce e si ostinano a restare caparbiamente indifferenti ai sacrifici dei popoli che governano. Ogni nostro politico, che sia al potere o all’opposizione, quando appare in video nei pastoni dei telegiornali o partecipa ai talk show o rilascia dichiarazioni alla stampa dice sempre le stesse cose, fa sempre la stessa diagnosi, illustra sempre le stesse promesse, ma non fa mai uno straccio di anamnesi, né di prognosi, né indica la … Continua a leggere NON C’E’ PEGGIOR SORDO DI CHI NON VUOL SENTIRE