YES, A LITTLE BIT!

di torquato cardilli    Yes, a little bit!   Nell’usuale conferenza stampa, al termine del vertice dei 28 capi di Stato e di Governo dell’UE tenuto il 28 giugno, una giornalista inglese ha chiesto al primo ministro italiano, pregandolo di dare la risposta in inglese, se corrispondeva a verità quello che Macron aveva detto di lui e cioè che nella trattativa era stato arrogante. “Yes, a little bit!” è stata la lapidaria risposta di Conte. Quindi, in un ulteriore commento, ha aggiunto che il presidente francese era stanco e confuso quando ha parlato dell’Italia. Traduzione: per la prima volta nella … Continua a leggere YES, A LITTLE BIT!

UN FENOMENO EPOCALE

di torquato cardilli  Un fenomeno epocale Nessun politico italiano od europeo, da quando è iniziato questo secolo, si è impegnato nel cercare di capire il fenomeno dell’immigrazione dal punto di vista antropologico, sociale, economico; lo ha colpevolmente sottovalutato e ridotto a fattore episodico emergenziale, mentre per gli osservatori non asserviti a questo o a quel politico era evidente che si trattava di un evento epocale che sarebbe durato per parecchi decenni come accaduto in passato per le grandi migrazioni della storia. La storia nasce appunto con il fenomeno delle migrazioni in tutte le latitudini. Agli albori della civiltà l’uomo primitivo … Continua a leggere UN FENOMENO EPOCALE

L’Italia assediata in un vicolo cieco

di torquato cardilli  L’Italia assediata in un vicolo cieco   L’Italia, che il popolo ha consegnato con le elezioni del 4 marzo nelle mani del nuovo Governo, si trova assediata in un vicolo cieco, frutto della politica suicida seguita nell’ultimo ventennio, remissiva verso i pesanti condizionamenti esterni imposti dai paesi cosiddetti alleati e con le mani legate all’interno da una congerie di leggi e disposizioni contraddittorie fatte apposta per punire le persone oneste e favorire i furbi. Non ha via di scampo: da una parte la barriera incatenante della solidarietà atlantica (che però significa solo obbedienza agli USA) e dall’altra … Continua a leggere L’Italia assediata in un vicolo cieco

UNO SFORZO PATRIOTTICO!

di torquato cardilli    UNO SFORZO PATRIOTTICO! Cosa fa il cittadino normale quando entra in una nuova casa, appena presa in affitto? Legge i contatori delle utenze per evitare brutte sorprese di debiti per consumi non a lui imputabili. Aver formato un nuovo governo è come aver preso in affitto il Paese, con una scadenza di una legislatura, salvo imprevisti. Ma a differenza della ipotesi precedente non si può invocare il principio che chi ha fatto il debito è tenuto a pagarlo. Se lo si potesse fare l’Italia sarebbe il paese più ricco del mondo, invece vige infatti la regola … Continua a leggere UNO SFORZO PATRIOTTICO!

Prerogative presidenziali: democrazia o presidentocrazia?

di torquato cardilli   Prerogative presidenziali: democrazia o presidentocrazia? Domenica 27 maggio 2018 il popolo italiano ha assistito ad una vera e propria violazione della carta costituzionale proprio da parte di chi predica di difenderla. Rileggiamo insieme la costituzione: Art.89. Nessun atto del Presidente della Repubblica è valido se non è controfirmato dai ministri proponenti, che ne assumono la responsabilità. Gli atti che hanno valore legislativo e gli altri indicati dalla legge sono controfirmati anche dal Presidente del Consiglio dei Ministri. Art. 90. Il Presidente della Repubblica non è responsabile degli atti compiuti nell’esercizio delle sue funzioni, tranne che per alto … Continua a leggere Prerogative presidenziali: democrazia o presidentocrazia?

Il grande imbroglio della flat tax  

di torquato cardilli  Il grande imbroglio della flat tax   Mentre continua la faticosa e snervante gestazione quirinalizia per dar vita ad un governo che faccia le cose necessarie per i cittadini, questi ultimi sono alle prese con gli adempimenti, che non ammettono ritardi, relativi alla dichiarazione dei redditi. Quando si parla di tasse occorre attenersi ad una precisione di linguaggio, inconsueta nel lessico politico, spesso fumoso, infarcito di slogan propagandistici che distolgono l’attenzione del cittadino dal vero contenuto per spostarla sul sentimento o peggio sul risentimento. Parimenti bisogna uscire tanto dalla demagogia spicciola quanto dal burocratese tipico del ministero delle finanze … Continua a leggere Il grande imbroglio della flat tax  

L’inconsistenza dell’Italia nell’arena internazionale

di torquato cardilli L’inconsistenza dell’Italia nell’arena internazionale La classe governante in Italia, dedita a considerare con spregiudicatezza la politica come un’attività autonoma e lucrosa, come strumento per il mantenimento del potere e per il tornaconto personale, avvezza a spaccare il capello … Continua a leggere L’inconsistenza dell’Italia nell’arena internazionale

E’ NATA LA TERZA REPUBBLICA IN 3 D

di torquato cardilli E’ NATA LA TERZA REPUBBLICA IN 3 D La legislatura del 2013, durata cinque anni e morta il 3 marzo 2018, si è consumata in un delitto perpetrato contro il M5S, già allora primo movimento politico per consensi popolari, e contro gli interessi del popolo italiano. Di esso dovranno rispondere, di fronte ai cittadini ed alla storia, tutti i politici che hanno servilmente obbedito a chi inseguiva il sogno di imporre il proprio volere a colpi di fiducia su una riforma costituzionale scritta con la zappa e su una legge elettorale pessima, pasticciata e per nulla democratica. … Continua a leggere E’ NATA LA TERZA REPUBBLICA IN 3 D