L’assenza del diritto di accesso ai tribunali e alle corti italiane: parte seconda

Gli uffici giudiziari italiani persistono sia nel disattendere la legge approvata dal Parlamento eletto, che nell’applicare la giurisprudenza stabilita da soggetti non eletti. L’ultimo episodio si è verificato il 4 novembre scorso: l’istanza di una pensionata, tesa a difendere la propria casa dal pignoramento, è stata rigettata perché presentata personalmente senza avvocato. Come conseguenza, chi è creditrice perderà la casa, chi è debitore riceverà i proventi dell’asta. Continua a leggere L’assenza del diritto di accesso ai tribunali e alle corti italiane: parte seconda

Annunci